REUMASTAR® 500: integratore per la cartilagine del ginocchio consumata

REUMASTAR® 500: INTEGRATORE PER LA CARTILAGINE DEL GINOCCHIO

REUMASTAR® 500, cartilagine ginocchio integratori
REUMASTAR® 500 è un integratore alimentare in grado, se utilizzato con regolarità, di contrastare la progressione dell’usura della cartilagine. In questo nutraceutico vengono associati costituenti delle cartilagini con attività condroprotettiva e antinfiammatori naturali utili per il ripristino della funzionalità articolare e il controllo del dolore.
Il trattamento dell’osteartrosi dovrebbe integrarsi con cambiamenti di stile di vita, quali perdita di peso, alimentazione sana, lieve attività fisica, che però non risultano sempre facilmente applicabili e raggiungibili. Gli interventi chirurgici sono consigliati solo nei casi più gravi.
 
Per tali ragioni, negli ultimi anni ha subito un notevole impulso la ricerca di principi attivi che rallentino il progredire dell'osteoartrosi e stimolino la riparazione delle cartilagini consumate: gli agenti "condroprotettivi".
 
I composti che hanno mostrato di avere tali caratteristiche sono quelli naturalmente presenti nella cartilagine, tra cui i più rappresentativi sono l'acido ialuronico, la glucosamina solfato e il condroitin solfato.
 
Con REUMASTAR® 500, integratore per la cartilagine del ginocchio, la condroprotezione viene garantita, così come suggerito dalle linee guida [Consensus EULAR 2003 (Punzi et al., 2004) e OARSI part III (Zhang W et al., 2009)] dall'associazione glucosamina solfato e condroitin solfato. La glucosamina solfato stimola la produzione di nuovo tessuto cartilagineo e il condroitin solfato ne impedisce la degradazione e il consumo attraverso l'aumento della concentrazione di glicosaminoglicani. La formulazione di REUMASTAR® 500 viene completata dalla presenza di Bromelina, un insieme di enzimi attivi estratti dall'Ananas camosus che agendo sull'edema, riduce la flogosi e il dolore (Brien S. et al., 2004) e dall'estratto vegetale di Boswellia serrata un antinfiammatorio naturale specifico contro i dolori ostearticolari, che grazie al suo particolare meccanismo d'azione non è lesivo della mucosa gastrica (Sengupta K et al., 2008).
 
L'azione di REUMASTAR® 500 sui problemi della cartilagine del ginocchio deriva dalla capacità dei suoi componenti di intervenire a diversi livelli dell’osteoartrosi rallentandone la progressione e controllandone il dolore; in questo modo è possibile ritrovare una rinnovata funzionalità articolare.
 
La modalità d’uso consigliata di  REUMASTAR® 500 è di 1 bustina al giorno.
 
La seguente tabella consente di visualizzare la quantità dei componenti presenti in ogni busta:
 
INGREDIENTI PER BUSTA Glucosamina Solfato 500 mg
Condroitin Solfato 500 mg
Boswellia serrata e.s. (tit. 90% acidi boswellici) - 80 mg
Bromelina 1600 GDU/g - 25 mg

PROPRIETA' DI REUMASTAR® 500

  • La formulazione è stata messa a punto in modo tale da permettere, con la posologia della singola busta, l'assunzione di un'elevata concentrazione dei componenti funzionali;
  • La scelta di ogni singolo componente è stata fatta sulla base di una documentata attività di efficacia nei confronti del disturbo articolare;
  • Glucosamina solfato e condroitin solfato agiscono principalmente come agenti condroprotettori e l'effetto dato dall'associazione è maggiore rispetto a quello esercitato dalle due sostanze prese singolarmente;
  • Boswellia e Bromelina agiscono sulla riduzione della flogosi e anche in questo caso si verifica un sinergismo funzionale tra le due sostanze che va ad amplificare l'effetto benefico;
  • L'associazione dei vari componenti è dunque basata sulla presenza di sostanze in grado di agire a diversi livelli di evoluzione del disturbo articolare (effetto condroprotettore+azione antinfiammatoria) creando in questo modo un sinergismo funzionale;
  • La praticità delle bustine, il gradevole aroma, al gusto limone, e la perfetta solubilità, contribuiscono ad esaltare la palatabilità del prodotto favorendo la compliance.

 

Bibliografia di riferimento:

  1. Zhang W, Nuki G, Moskowitz RW, Abramson S, Altman RD, Arden NK, Bierma-Zeinstra S, Brandt KD, Croft P, Doherty M, Dougados M, Hochberg M, Hunter DJ, Kwoh K, Lohmander LS, Tugwell P. OARSI recommendations for the management of hip and knee osteoarthritis: part III: Changes in evidence following systematic cumulative update of research published through January 2009. Osteoarthritis Cartilage. 2010 Apr;18(4):476-99. Epub 2010 Feb 11
  2. Punzi L, Canesi B, Carrabba M, Cimmino MA, Frizziero L, Lapadula G, Arioli G, Chevallard M, Cozzi F, Cricelli C, Fioravanti A, Giannini S, Iannone F, Leardini G, Mannoni A, Meliconi R, Modena V, Molfetta L, Monteleone V, Nava T, Parente L, Paresce E, Patrignani P, Ramonda R, Salaffi F, Spadaro A, Marcolongo R. [Italian consensus on Eular 2003 recommendations for the treatment of knee osteoarthritis] Reumatismo. 2004 Jul-Sep;56(3):190-201. Review. Italian
  3. Jordan KM, Arden NK, Doherty M, Bannwarth B, Bijlsma JW, Dieppe P, Gunther K, Hauselmann H, Herrero-Beaumont G, Kaklamanis P, Lohmander S, Leeb B, Lequesne M, Mazieres B, Martin-Mola E, Pavelka K, Pendleton A, Punzi L, Serni U, Swoboda B, Verbruggen G, Zimmerman-Gorska I, Dougados M; EULAR Recommendations 2003: an evidence based approach to the management of knee osteoarthritis: Standing Committee for International Clinical Studies Including Therapeutic Trials ESCISIT. Report of a Task Force of the Standing Committee for International Clinical Studies Including Therapeutic Trials (ESCISIT). Ann Rheum Dis. 2003 Dec;62(12):1145-55
  4. Sengupta K, Alluri KV, Satish AR, Mishra S, Golakoti T, Sarma KV, Dey D, Raychaudhuri SP. A double blind, randomized, placebo controlled study of the efficacy and safety of 5-Loxin for treatment of osteoarthritis of the knee. Arthritis Res Ther. 2008;10(4):R85. Epub 2008 Jul 30
  5. Brien S, Lewith G, Walker A, Hicks SM, Middleton D. Bromelain as a Treatment for Osteoarthritis: a Review of Clinical Studies. Evid Based Complement Alternat Med. 2004 Dec;1(3):251-257. Epub 2004 Oct 6